Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

H o m e  Sezione di Follonica Storia Scopi Consiglio Comunicazioni Storia di Salvatore Golino Volontariato Benemerite Presidenza Nazionale  Eventi e Assemblee  Ricostituzione della Sezione La Giornata del Carabiniere Inaugurazione della Tenenza Donazione all' ONAOMAC  Consegne Tessere Nuovi Soci Premiazione di Soci 2010 - 90° anniversario della morte di Salvatore Golino 2012 - Assemblea Generale dei Soci 2013 - Assemblea Generale dei Soci 2014a- Assemblea Generale dei Soci 2015 - Assemblea Generale dei Soci Gite e Raduni 1996 - Raduno di Roma 2002 - Raduno di Pisa 2003 - Raduno di Grosseto 2005 - Raduno di Trento 2006 - Raduno di Bari 2007 - Raduno di Bologna 2008 - Raduno di Latina 2011 - Raduno di Torino 2012 - Raduno di Venezia-Jesolo 2013- Gita a Roma 1 e 2 Giugno 2013 2014 - Gita a Roma 5 e 6 Giugno 2014 per il 200° Anniversario della Fondazione dell' Arma dei Carabinieri Ricordiamo 2013 - Don Enzo Greco 2013 - Brig. Adelmo VESTRI 2014 - Mar. Gerolamo DEBIDDA 2015 - Mario COPPOLA Iniziative Benemerite 2011 - 10 anni costituzione Gruppo Benemerite 2012 - Beneficenza Falusi 2013 - Beneficenza per l' Associazione Il Mandorlo 2013 - Cena di Beneficenza per l' Ass. Il Mandorlo Preghiera delle Benemerite 

Storia

Clicca qui per elaborare il testo

Breve Storia della Sezione di FollonicaLa Sezione di Follonica, che risulta probabilmente essere stata costituita nel 1956, è una delle 1673 Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri, diffuse su tutto il territorio nazionale.Negli anni '90, a causa di una lunga inattività, la Sezione di Follonica rischiava di essere soppressa. L' interessamento del Comandante della Compagnia Carabinieri di Massa Marittima di allora, Capitano Pietro Sagliocco e dell' allora Coordinatore Provinciale dell' Associazione Nazionale Carabinieri, Gen. Vincenzo ROMANO, valse a scongiurare tale soppressione. Entrambi incoraggiarono e dettero supporto al socio in congedo Brig. Arcangelo Raffaele RUSSO, il quale si assunse direttamente l' onere di ricostruire la Sezione. Nel 1994 si svolse la prima assemblea, a cui parteciparono circa 30 soci effettivi. Il Brig Russo venne eletto Presidente, incarico che assume tuttora. Venne ricercata una sede dove riunirsi, che venne trovata presso i locali del CRAL Aziendale della Soc. Tioxide, con cui si instaurò un proficuo rapporto di collaborazione, che dura ancora oggi.Nel 1995 la Sezione di Follonica , inizia le sue attività promuovendo una importante Manifestazione “ La Giornata del Carabiniere”, che fu organizzata per riportare alla memoria della città di Follonica, il sacrificio del giovane Carabiniere Salvatore Golino, che nell’ ottobre del 1920, in servizio presso la Stazione di Follonica, fu vittima di una vile e mortale aggressione. ( Nella pagine seguenti viene proposta la storia del Carabiniere Salvatore Golino )Al Carabiniere Salvatore Golino fu intitolata sia la Sezione che una via importante della città di Follonica.La manifestazione " La Giornata del Carabiniere " ebbe una tale risonanza nella nostra zona che favorì un particolare slancio allo sviluppo della Sezione, che in breve tempo riuscì a incrementare notevolmente il numero degli iscritti che passò da 30 a 130 soci.Nel 1997 venne stipulato una convenzione con il Comune di Follonica, che dura tuttora, per la vigilanza nel periodo estivo, della Pinacoteca Civica di Follonica: un servizio che viene svolto dal Gruppo Volontariato della Sezione, che ha riscosso e riscuote ancora oggi il plauso dell' Amministrazione Comunale di Follonica e della cittadinanza.Nel 2002 venne istituito il Gruppo delle BENEMERITE: un gruppo di signore, principalmente mogli e figlie di carabinieri in servizio e in congedo, che si occupano di assistenza e di beneficenza.



Associazione Nazionale CarabinieriSezione Carabiniere Salvatore GolinoFollonica GR